Giorgio Zanatta

Giorgio ZANATTA, veneto DOC come il Prosecco che nasce dalla sua terra d’origine in provincia di Treviso.

 

Dopo la scuola Alberghiera dove consegue la qualifica di Pasticcere Gelatiere, incomincia ad accumulare preziosa esperienza presso gelatieri veneti.

 

Una parentesi professionale come sottufficiale degli Alpini non distoglie Giorgio dal suo primo amore e dopo qualche anno rientra nel mondo del gelato come imprenditore rilevando una gelateria in Piemonte, ad Asti, dove risiede dal 1996.

 

La Gelateria Veneta di Asti si duplica nella stessa città, macina premi (1° premio al concorso internazionale dei nuovi gusti al Sigep 2000) e riconoscimenti su tutte le guide turistiche d’Europa grazie alla professionalità acquisita negli anni e alla voglia di crescere professionalmente.

 

Nel frattempo continuano gli affiancamenti come assistente dei più noti Maestri docenti italiani.

 

Entra a far parte delle più ambite associazioni di gelatieri tra cui L’Accademia della Gelateria Italiana, consegue la certificazione europea di professionalità UNI CEI EN 45013 (certificato n°20) con la qualifica di Maestro Gelatiere.

 

Nel 2010 è finalista del campionato italiano di gelateria e nel 2012 viene chiamato a dirigere come Direttore Tecnico ed Artistico il Gelato Festival in tour per l’Italia.

 

Nel 2007 entra a far parte del gruppo di lavoro MAESTRIGELATIERI coordinato da Pino Scaringella, con il passare del tempo acquisisce una conoscenza specifica nel settore gelateria, focalizzando l’attività nell’ambito “consulenza & formazione” in Italia e all’estero.

Molte le aperture e le consulenze all’estero grazie anche alla conoscenza di 5 lingue (italiano, francese, portoghese, inglese e spagnolo); Francia, Spagna, Germania, Slovenia, Belgio, Norvegia, Svizzera, South Africa, Brasile, Vietnam, Marocco, sono alcuni paesi in cui hanno conosciuto ed apprezzato l’arte gelatiera italiana.

 

Attualmente collabora con molte ditte del settore, operanti nel ramo dei prodotti e dei macchinari per gelateria.